LE NEWS

Risoluzione dell’appalto pubblico in forza di clausola risolutiva espressa ed applicabilità dell’art. 29 del D. Lgs. n. 276/2003 alle società ‘in house’

Tribunale Napoli, 25 Maggio 2020. Pres. Raffone. Est. Maria Tuccillo In tema di appalti pubblici ai fini dell’individuazione dei confini della giurisdizione tra G.A. e G.O. rileva il momento della conclusione del contratto sicché sono attribuite alla cognizione del giudice amministrativo le controversie che insorgono a partire dalla fase ad evidenza pubblica fino alla stipulazione .. read more

Opponibilità alla procedura esecutiva del contratto di locazione stipulato dal custode giudiziario penale successivamente all’iscrizione ipotecaria

Tribunale Torre Annunziata, 09 Marzo 2020. Est. Di Martino Il contratto di locazione anteriore al pignoramento ma successivo all’iscrizione ipotecaria, anche se stipulato dal custode giudiziario nominato in un procedimento penale a carico del debitore, non è opponibile alla procedura esecutiva incardinata dal creditore ipotecario, in quanto a prevalere, rispetto all’art. 2923, 1° comma, c.c., .. read more

02
Mag
posted in: Senza categoria by

L’emergenza sanitaria da Covid-19 non elide il diritto di visita del genitore non affidatario

Tribunale Torre Annunziata, 06 Aprile 2020. Est. Coppola La frequentazione, da parte del figlio minore, del genitore non affidatario costituisce attuazione del diritto alla bigenitorialità, diritto che assume rilievo sia nell’ordinamento costituzionale interno che nell’ordinamento internazionale (cfr. C. Cost., 25-01-2017, n. 17 e C. Cost., 12-04.2017 n. 76, C. Edu, 9-02-2017, Salarino c. Italia) In .. read more

Notifica effettuata mediante consegna alle persone indicate nell’art 139 c.p.c. in luogo diverso da quello in cui risiede il destinatario ed effetti in caso di obbligazioni solidali. Il periculum in mora nel sequestro conservativo

Tribunale Napoli, 01 Aprile 2020. Est. Maria Tuccillo La notificazione di un atto mediante consegna a una delle persone elencate nell’art. 139 c.p.c., in luogo diverso da quello in cui risiede il destinatario è nulla, non essendovi certezza che la persona legata da rapporti di famiglia o di collaborazione con il destinatario provveda a trasmettergli .. read more

Le vicende personali del socio e/o dell’amministratore della società socia della s.r.l. non rilevano ai fini dell’esclusione

Tribunale Napoli, 8 Febbraio 2020. Est. Maria Tuccillo. A differenza delle società di persone, nella società a responsabilità limitata l’esclusione di un socio per giusta causa è possibile solo in presenza di un’espressa previsione dell’atto costitutivo o dello statuto dotata di adeguata specificità. Le cause di esclusione “facoltative” consentite dall’art. 2473 bis c.c. possono essere .. read more

Domanda risarcimento dei danni non patrimoniali subiti da un ente locale in conseguenza di atti criminosi di corruzione e concussione

Tribunale Torre Annunziata, 3 Giugno 2019. Est. Coppola. La domanda di risarcimento dei danni non patrimoniali subiti da un ente locale in conseguenza di atti criminosi di corruzione e concussione compiuti da componenti dell’amministrazione pubblica, amministratori di imprese aggiudicatrice di appalti ed appartenenti a clan camorristici va inquadrata nella categoria del danno all’immagine e, pertanto, .. read more

16
Feb
posted in: Senza categoria by

La stipula di un contratto di appalto pubblico di rilevanza comunitaria non è sufficiente a radicare la giurisdizione del giudice ordinario

Tribunale Napoli, 16 Luglio 2018. Est. Maria Tuccillo. A fini dell’accertamento della giurisdizione rileva non tanto la prospettazione compiuta dalle parti quanto il “petitum sostanziale”, che va indentificato soprattutto in funzione della “causa petendi”, ossia dell’intrinseca natura della posizione dedotta in giudizio. La stipula di un contratto di appalto pubblico di rilevanza comunitaria non è .. read more

Risoluzione di preliminare di vendita immobiliare collegato ad un preliminare di cessione di quote e competenza del tribunale delle imprese

Tribunale Napoli, 27 Settembre 2018. Est. Quaranta. Il rapporto tra la sezione specializzata in materia di impresa e le altre sezioni del tribunale va qualificato in termini di competenza e non di mera ripartizione degli affari all’interno dell’ufficio alla luce del dato testuale della norma istitutrice. Dall’art. 3, 2° comma, del D. Lgs. n. 168/2003 .. read more

Creditore assegnatario esonerato dal versamento della differenza prevista dall’art. 589 c.p.c.

Tribunale Torre Annunziata, 06 Luglio 2018. Est. Di Martino. Il creditore procedente assegnatario di un bene immobile che vanti un credito per sorte capitale ed interessi di cui agli artt. 2855, commi 2 e 3, c.c. superiore al prezzo base d’asta può essere esonerato, laddove nella procedura non vi siano altri creditori privilegiati di cui .. read more

Processo esecutivo e presupposti per l’accertamento della usucapione abbreviata

Tribunale Napoli, 18 Luglio 2019. Est. Maria Rosaria Giugliano. Il Giudice dell’esecuzione non può d’ufficio accertare l’intervenuta usucapione abbreviata ex art. 1159 c.c., essendo all’uopo necessaria una specifica domanda che può essere eventualmente proposta anche in via surrogatoria dal creditore procedente. La vendita, da parte di uno dei coeredi, del bene ereditario che costituisce l’intera .. read more